Come organizzare una festa economica

In questo articolo vediamo come organizzare una festa di compleanno con pochi soldi.



La soluzione per organizzare una festa senza spendere molto, la troviamo tornando indietro di qualche decennio quando si festeggiava a casa con gli amichetti di classe e al massimo con qualche cuginetto. Sono tra i ricordi più belli che noi degli anni ante 2000 abbiamo.





Spesso crediamo di non avere lo spazio adeguato. In realtà per divertirci basta riuscire a stare in un luogo che ci consenta di fare un cerchio. Quindi non c’è bisogno di ampie sale e spazi infiniti. Ciò che conta è la qualità del tempo impiegato.


Nell’invito alla festa di compleanno consigliamo di comunicare ai genitori che dovranno solamente accompagnare i loro figli senza trattenersi a casa del festeggiato. Così facendo eviteremo di acquistare una maggiore quantità di cibo e avremo anche più spazio a disposizione.


Ovviamente qualora i bambini fossero piccoli e non si richieda l’intervento di un professionista, ci si può far aiutare da un altro genitore.


Per la merenda si può prevedere un panino, quello al salame è il più gradito, una crostata e un altro dolce fatto in casa. Sarebbe bello preparare il tutto insieme al festeggiato.



Il bambino così facendo entra già nel clima della festa e inizia il conto alla rovescia. Insieme al bambino possiamo, inoltre costruire i festoni per rendere la casa più allegra e colorata.


L’intrattenimento dei bambini può essere affidato ad un genitore, ad un fratello o ad una sorella più grande e in mancanza ad un animatore professionista come un ludotecario che coglie l’occasione del gioco per insegnare e far divertire nello stesso tempo.


Quali passaggi seguire?


  1. Individuare lo spazio della propria casa sufficiente per fare un cerchio

  2. Selezionare gli amichetti da invitare. Si consiglia non più di 15/20

  3. Preparare il biglietto di invito facendolo fare al festeggiato. Se il bambino è troppo piccolo,

  4. è sufficiente che faccia anche un segno semplice e colorato, importante che ci sia la sua mano.

  5. Specificare ai genitori che i bambini andranno lasciati e ripresi a fine festa

  6. Selezionare l’intrattenitore disponibile tra parenti e amici o chiamare un professionista.

  7. Decidere cosa offrire ai piccoli invitati per fare merenda.

  8. Preparare festoni e decorazioni




Non ci resta che fare anche a noi il conto alla rovescia: “3 2 1 Ullallà che la festa abbia inizio!”


  • White Instagram Icon
  • White Facebook Icon

© Copyright Ullallà Animazione, eventi e servizi srl. Tutti i diritti riservati.
Via Nino Taranto 69 00125 Roma - P.IVA 14387401004 - tel 338.2033059

Realizzato da: Digitmedia